Missione Cattolica di Lingua Italiana San Francesco

 

Sie befinden sich hier:

Accompagnamenti spirituali

L’accompagnamento spirituale aiuta a concretizzare nella propria via del credo personale. Si occupa di tutti gli aspetti della vita, ma si distingue chiaramente da una consulenza oppure da un accompagnamento terapeutico di colloquio.
Si tratta di avere acconto una persona di fede, con cui poter parlare in profondità e confidenza della propria vita, della propria fede, delle domande che ci si porta dentro... dei passi che si compiono nella maturazione cristiana e umana, nella progressiva comprensione della propria chiamata.
 
Direzione spirituale
Frequentemente si chiama questa figura "padre spirituale" o "guida spirituale": spesso è un sacerdote, secolare o religioso, allenato e favorito in questo ministero di ascolto, discrezione e orientamento dalla pratica del sacramento della confessione. Ma nella tradizione cristiana non sono mancate figure di "madri spirituali" e di religiosi non sacerdoti capaci di essere incisive guide spirituali.

Papa Francesco sottolinea l'importanza di questo servizio ecclesiale, come parte integrante del processo di evangelizzazione. Chi accompagna la vita spirituale dei singoli, infatti, si occupa della fase più 'profonda', potremmo dire, della evangelizzazione. Accompagna il singolo a far propri i contenuti del Vangelo e del catechismo: nella coscienza e negli atteggiamenti concreti. A "incarnarli".